Come creare una social media strategy efficace

I social media hanno un ruolo fondamentale nella comunicazione e la loro gestione non può essere improvvisata.

La gestione dei canali social, infatti, deve essere parte integrante della strategia di comunicazione aziendale.

Quando si apre una pagina o un profilo su un social network bisogna farlo con la consapevolezza che i contenuti dovranno essere originali, curati e pubblicati con regolarità.

I social media rappresentano uno spazio ideale dove condividere contenuti che siano in grado di emozionare e ispirare il proprio pubblico.

Come impostare una strategia di comunicazione sui social media

Per impostare una solida strategia di comunicazione sui social bisogna:

  • Fissare gli obiettivi
  • Conoscere il proprio pubblico
  • Creare un piano editoriale dettagliato
  • Gestire la propria community
  • Misurare i risultati

Fissare gli obiettivi

Quando si crea una pagina o un profilo su un social media network bisogna avere in mente quali obiettivi si vogliono raggiungere.

Gli obiettivi possono essere:

  • Far conoscere il brand
  • Aumentare il traffico sul sito
  • Vendere
  • Creare una community

La content strategy deve tenere conto dei diversi obiettivi e si deve articolare in funzione di questi.

Conoscere il proprio pubblico

Conoscere il proprio pubblico, i suoi desideri e le sue aspettative è fondamentale.

La comunicazione non è mai unidirezionale, il nostro messaggio deve essere chiaro, trasparente e semplice.

Per questo motivo è importante capire chi sono le persone che seguono il nostro profilo e le nostre pagine social.

Ma come possiamo conoscere meglio il nostro pubblico?

Possiamo usare degli strumenti semplici ma efficaci come sondaggi, questionari o la partecipazione attiva ai forum dedicati.

Questi strumenti ci aiutano a conoscere meglio le preferenze di chi ci segue e a creare contenuti dedicati.

Creare un piano editoriale dettagliato

Una strategia di social media marketing non può prescindere dalla creazione di un piano editoriale dettagliato.

Il piano editoriale deve essere redatto per un determinato periodo di tempo e deve contenere tutti i post che dovranno essere condivisi sui differenti canali social.

La creazione di un piano editoriale adeguato è un lavoro molto impegnativo in cui nulla deve essere lasciato al caso. Ogni scelta deve essere fatta con criterio e consapevolezza.

Creare una community attiva

Avere una community attiva che segue con interesse il brand è un grande privilegio ma anche un impegno.

I membri di una community sono persone che apprezzano l’azienda e la seguono con interesse.

Per questa ragione è fondamentale alimentare e curare il dialogo con le persone che ne fanno parte.

Gestire una comunità di membri, monitorare le reazioni delle persone e moderare i loro commenti è molto impegnativo.

Tuttavia, avere una community attiva e fedele è un estremamente vantaggioso per un’azienda soprattutto in termini di riprova sociale.

Misurare i risultati

Una strategia di social media marketing deve evolversi nel tempo tenendo conto dei risultati raggiunti.

È estremamente importante misurare i risultati e analizzare i dati per apportare eventuali correzioni.

Una strategia di comunicazione attraverso i social non è mai statica ma si adatta in base agli eventi e ai dati raccolti.

Grazie anche ai contenuti sponsorizzati il messaggio lanciato attraverso i social può raggiungere un pubblico più ampio monitorando al tempo stesso i risultati raggiunti.

I dati raccolti sono fondamentali per capire se la strategia funziona o se bisogna apportare delle modifiche.

La cura del contenuto

La cura di ogni singolo post, sia dal punto di vista del contenuto che da quello delle immagini, deve essere fatta in modo scrupoloso.

Pubblicare qualcosa di poco curato e frettoloso è molto dannoso per l’immagine di una azienda.

Per questa ragione la programmazione è fondamentale.

Per quanto riguarda il lato “visual” è sempre preferibile scegliere foto originali e ricercate.

Nei social l’impatto visivo è molto forte e le foto devono essere di ottima qualità.

Alcuni strumenti utili

Fra le migliori piattaforme per la gestione dei social ci sono:

  • Postpickr
  • Hootsuite
  • Socialpilot

Queste piattaforme consentono di gestire e programmare contenuti per diverse pagine e profili e propongono piani personalizzati adatti a tutte le esigenze.

I social media sono canali di comunicazione molto importanti per raggiungere un pubblico ampio ed eterogeneo.

Per tutte queste ragioni devono essere parte integrante della strategia di comunicazione aziendale.

Photo by Cristian Dina on Pexels.com